Isabell Büschel

Of Counsel

Contatto

Madrid
T +34 915 47 51 25
F +34 915 47 61 16

Principali aree di attività
  • Contratti e condizioni generali
  • Mergers & Acquisitions
  • Diritto pubblico
  • Diritto della Unione Europea
  • Compliance

Competenze

Isabell Büschel assiste, in particolare, clienti che operano in ambito europeo, principalmente nelle aree del diritto pubblico e del diritto dell’Unione Europea, su tematiche legate alla tutela dell’ambiente e della salute, e in materia di energia, trasporti e infrastrutture. Studia e analizza la legislazione europea, le misure nazionali di recepimento e la giurisprudenza in tutti gli ambiti del diritto dell’UE concernenti i diritti fondamentali e lo sviluppo sostenibile.

Si occupa inoltre dello studio della conformità delle leggi e dei regolamenti nazionali al quadro legislativo dell’UE, delle relazioni redatte dai paesi membri e di fornire consulenza legale in questioni transnazionali complesse. Isabell Büschel tiene regolarmente delle conferenze e pubblica su riviste specializzate. È coautrice di diversi studi commissionati da istituzioni europee (Parlamento Europeo, Commissione).

Formazione

Isabell Büschel ha studiato giurisprudenza presso l’Università di Colonia (1999-2000) e l’Università di Aix-Marseille (2001-2009), dove ha conseguito un dottorato sull’equilibrio giuridico tra la protezione della salute e le libertà economiche fondamentali nella giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea. Successivamente ha svolto una ricerca post-dottorato presso l’Università di Aix-Marseille (finanziata dall’Agenzia nazionale della ricerca francese, ANR) e presso l’Università di Basilea (finanziata dall’Accademia svizzera delle scienze mediche, SAMS), sulla protezione dell’individuo contro le violazioni del diritto all’integrità fisica, ai dati personali e al benessere.

Isabell Büschel ha completato la sua formazione scientifica con l’esperienza pratica presso gli studi legali BBLP Moquet Borde (Parigi), Linklaters (Colonia e Parigi), il Ministero degli Esteri francese e la Corte di Giustizia dell’Unione Europea. Dal 2014 lavora come consulente in materia di diritto ambientale, energetico e sui trasporti (Madrid e Bruxelles).

È membro dell’Associazione degli Avvocati Franco-Tedeschi e della Coalition of Higher Ambition (Coalizione di ambizione elevata) che, con il supporto del Consiglio europeo per un'economia efficiente a livello energetico (ECEEE), chiede ai leader dell’Unione Europea di far rispettare l’Accordo di Parigi all’interno dei rispettivi ordinamenti giuridici nazionali e di garantire che le politiche climatiche dell’UE siano coerenti con i suoi obiettivi.